Blog

Risposta di Silvana Ranza alla proposta di un Sud denuclearizzato

sullo_smaltimento_dei_rifiuti_radioattivi_non_adrete_avanti

Pubblichiamo la risposta ricevuta da Silvana Ranza del Presidio Partecipativo del Patto di Fiume Simeto, a seguito della lettera inviata il 31 Agosto 2015 dal titolo “Per un sud denuclearizzato. Lettera a Silvana Ranza”. Lieti di aver trovato una convergenza sull’argomento, faremo certamente la nostra parte.

Cari amici dell’ass.ne* “Difendiamo la Valle del Simeto” come detto sopra, ieri sera abbiamo discusso la vostra proposta nella riunione di direttivo del Presidio partecipativo; ne è emerso un generale consenso ad affrontare in maniera attenta e puntuale questa situazione che mette in allarme tutta la comunità. Si è pensato di organizzare un paio di incontri pubblici in cui affrontare il problema e analizzarlo a fondo. A questo direttivo è sembrato opportuno motivare il “rifiuto” alla costituzione del sito di stoccaggio delle scorie radioattive, attraverso un’analisi scientifica di quello che è oggi lo stato dell’arte sullo smaltimento dei rifiuti radioattivi, a tale scopo parteciperanno agli incontri professori dei Laboratori del Sud dell’Università di Catania, esperti di fisica nucleare. Contiamo di coinvolgere quanto più possibile la comunità tutta e stilare una relazione accompagnatoria da inoltrare ai sindaci della Valle insieme alla vostra proposta. Vorremmo ringraziarvi per averci individuato come soggetto sensibile e operativo per problematiche così importanti per la tutela del nostro territorio e dei suoi abitanti. Confidiamo nel vostro prezioso contributo, vi comunicheremo, al più presto, le date degli incontri.  Silvana Ranza

 

 

*Giusto una precisazione, la pagina facebook “Difendiamo la Valle del Simeto” non è riferibile ad una associazione bensì al Coordinamento in difesa della Valle del Simeto.

No comments yet.

lascia un segno del tuo passaggio...

Translate »